• redazione02

L'immagine di Book Pride 2022

Da ormai alcuni anni, l’interpretazione grafica del tema della manifestazione è affidata a un artista italiano.

Dopo gli splendidi contributi di Nicola Magrin (2019) ed Elisa Talentino (2020), a curare l’immagine dell’attuale edizione, Moltitudini, è stato Antonio Pronostico, autore di diversi graphic novel editi da Coconino (tra cui Tango, uscito nel 2021) e collaboratore di numerose riviste quali L’Espresso, La Repubblica (Web), La Stampa (Web), Internazionale, Jacobin Italia, Artribune, Donna Moderna.


96 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Book Pride, la fiera dell’editoria indipendente, ritorna a Genova a Palazzo Ducale dal 30 settembre al 2 ottobre. Il tema Moltitudini sarà quindi esplorato in un contesto diverso e con numerosissimi a

Tre giorni, dal 4 al 6 marzo. 100.000 metri quadrati di spazio al Superstudio Maxi di Milano, l’ex fabbrica siderurgica a pochi metri dalla fermata MM2 di Famagosta, il più grande open space totalment