ADELPHI EDIZIONI

Casa editrice

MILANO

STAND G36

Descrizione

La casa editrice Adelphi, fondata nel 1962 a Milano da Luciano Foà e Roberto Olivetti, ha iniziato le sue pubblicazioni nel 1963 con una nuova traduzione del Robinson Crusoe di Daniel Defoe. Roberto Calasso, direttore editoriale dal 1971, ne è stato anche presidente e consigliere delegato dal 1999 fino a luglio 2021. Dal settembre 2021 Teresa Cremisi è presidente del consiglio di amministrazione e Roberto Colajanni amministratore delegato e direttore editoriale. Fin dall’inizio la casa editrice si è proposta di pubblicare libri della più alta qualità letteraria e speculativa, a partire dal più lontano passato. Caratteristica del catalogo è la prima edizione critica delle opere di Friedrich Nietzsche, a cura di Colli e Montinari, avviata nel 1964, prima ancora che la stessa edizione uscisse in Germania. Fra gli autori della casa Milan Kundera, James Hillman, Vladimir Nabokov, Leonardo Sciascia, Irène Némirovsky, Georges Simenon, Sándor Márai, Joseph Roth, Elias Canetti, Bruce Chatwin, Jorge L. Borges, Emmanuel Carrère, Carlo Rovelli, Giorgio Manganelli, Tommaso Landolfi, Carlo Emilio Gadda e Anna Maria Ortese

Tipologia di prodotti

eBook; Libri

Sito internet

Indirizzo email